Attività
 
16░ Forum di Agenda21Laghi
 
Community
 
  Portale web-gis ambientale
Portale turismo sostenibile
Vivere tra laghi
Sportello energia
progetto Green School
Prodotti KM zero
Vie Verdi Laghi
PAa
Piano mobilità sostenibile
 

Che cosa è cambiato, nel territorio di Agenda21Laghi, dal 2.000 ad oggi?

·         Come è variata la popolazione residente? E quanto ha inciso il fenomeno immigratorio?

·         Come è cambiata la struttura dell’occupazione e la sua composizione?

·         Che evoluzione c’è stata nell’offerta di posti di lavoro interni all’area? E nei livelli d’istruzione?

·         Secondo quali dinamiche è avvenuto il passaggio dall’industria al terziario?

·         Che tendenze mostrano i settori del turismo e dell’agricoltura?

·         Che forme assume il pendolarismo per studio e lavoro, interno ed esterno all’area?

·         Come varia lo stato di benessere tra i Comuni interni all’area?

·         Che dinamiche ha seguito il consumo di suolo?

Due architetti vicini ad Agenda21Laghi, Anna Vailati e Aldo Vecchi, hanno condotto una ricerca estesa ad un territorio che include Agenda21Laghi ed alcuni altri Comuni (Bardello, Biandronno, Malgesso, Sangiano, Sesto Calende, Ternate, Travedona Monate) tra Verbano e Lago di Varese, lavorando principalmente sui dati dei censimenti ISTAT 2010-2011 e del rapporto ISPRA 2015 sul consumo di suolo.

La ricerca si compone di tabelle, grafici, cartine tematiche e commenti ed elabora i principali dati statistici successivi al 2.000 per tale territorio raffrontandoli ai corrispondenti dati di  Provincia di Varese, Regione Lombardia ed Italia riguardo a demografia, lavoro, pendolarità, istruzione, abitazioni, suolo. Le tendenze identificate non sono omogenee all’interno dell’area e lo studio delle differenze consente di ipotizzare letture sulle aggregazioni territoriali dei fenomeni di maggior o minor benessere sociale e sui rapporti con l’area metropolitana milanese/lombarda.

Al Forum 2015, gli autori presenteranno le tendenze principali e ne proporranno alcune chiavi di lettura. Emergerà così un quadro di lettura del territorio fondato non su sensazioni e congetture, ma su dati e fenomeni misurati.

A sua volta Agenda21Laghi, che agisce da oltre 15 anni, in costante rapporto con i Comuni, le altre Istituzioni locali e soggetti imprenditoriali ed associativi, su una varietà di temi, dall’educazione all’energia, dal turismo all’agricoltura rappresenta un ottimo punto di osservazione per riflettere sulle ragioni di forza e di debolezza

Questo 16° Forum potrà così essere un’occasione unica di conoscere attraverso dati quantitativi e linee di tendenza l’area che abitiamo; ma è soprattutto un invito a tutti i soggetti locali, i Comuni soprattutto, le imprese, le Associazioni, per interpretare le tendenze e confrontare ipotesi di lavoro per disegnare un futuro realistico e di maggior benessere.

I lettori della newsletter sono i primi invitati.

Sono passati più di quattro anni dal primo numero di questa pubblicazione mensile.

In questo tempo abbiamo informato su Agenda21Laghi, i suoi progetti e le sue intenzioni, e lanciato spesso uno sguardo oltre i nostri confini per cercare di capire che cosa si muove a livello globale, come le tendenze possono essere lette ed interpretate con l’aiuto di studi e report internazionali.

Passati i 15 anni di Agenda21Laghi ed i 4 della newsletter possiamo prendere fiato e ragionare sull’esperienza fin qui condotta e su quale futuro possiamo immaginare.

Non resta che consigliarvi di segnare sull’agenda

 

16° Forum di Agenda21Laghi (tra i laghi)

Brebbia, Auditorium scuola media

Venerdì 20 novembre, ore 20,45

 

In allegato il programma.

 

 

                                                                                  Fulvio Fagiani

>> Visualizza l'allegato

Stampa Stampa - Segnala Segnala

   
 


Feed RSS
Link utili
 
 
 
Prodotti KM zero Prodotti KM zero